• Adozione Internazionale:Un progetto di vita

    Arcobaleno: da oltre vent’anni una Grande Famiglia Senza Frontiere

  • Aiutaci a costruire la sala Operatoria

  • Mio figlio è già nato in: FEDERAZIONE RUSSA

    Il MIO Progetto Adottivo con l’Associazione ARCOBALENO- ONLUS

  • Mio figlio è già nato in: MOLDAVIA

    Il MIO Progetto Adottivo con l’Associazione ARCOBALENO- ONLUS

  • Mio figlio è già nato in: SENEGAL

    Il MIO Progetto Adottivo con l’Associazione ARCOBALENO- ONLUS

  • Mio figlio è già nato in: ARMENIA

    Il MIO Progetto Adottivo con l’Associazione ARCOBALENO- ONLUS

qui puoi trovare tutte le news.....

NEWS

A Erevan una Sala Operatoria Pediatrica .....

Progetti

Modalità inserimento del bambino adottato ......... Leggi di più .....

Eventi Formativi

Trasforma il tuo 5×1000 in un ARCOBALENO

5 x Mille

PROTOCOLLO DI INTESA TRA MINISTERO ISTRUZIONE (MI) E COMMISSIONE ADOZIONI INTERNAZIONALI (CAI)

 

 

Il 22 novembre 2021 è stato sottoscritto il Protocollo d’intesa tra il Ministero dell’Istruzione (MI) e la Commissione Adozioni Internazionali (CAI) per “Promuovere e rafforzare il benessere scolastico, l’inclusione e favorire il diritto allo studio degli studenti adottati”

Il Ministro Bianchi e la Ministra Bonetti hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per promuovere e sviluppare iniziative di collaborazione finalizzate ad agevolare il processo di inserimento scolastico degli alunni e studenti adottati, attraverso un’interazione mirata al miglioramento e al coordinamento delle attività di rispettiva competenza.

Tra gli obiettivi del Protocollo è la revisione delle Linee di indirizzo per la piena inclusione degli alunni adottati, del dicembre 2014, con l’impegno comune di promuoverne la diffusione negli istituti scolastici e di avviare il monitoraggio sull’attuazione delle stesse per il benessere degli alunni adottati.

La CAI e il MI auspicano che il Protocollo possa contribuire ad accrescere il benessere di tutti gli alunni e in particolare di quelli adottati nei loro passaggi di crescita attraverso la realizzazione di progetti educativi sul tema dell’adozione, la promozione del dialogo tra scuola, studenti, famiglie e realtà territoriali per favorire la cultura dell’inclusione e dell’accoglienza.

(fonte: sito CAI www.commissioneadozioni.it)

Leggi il testo del protocollo

 

 

 

PROGETTO FENICE: INVERTIAMO LA ROTTA PER IL BENE DEI BAMBINI ABBANDONATI

 leggi di più.....

 

 

 

 

 

L' Associazione Arcobaleno Onlus si unisce  al dolore di familiari, amici e colleghi per l’improvvisa perdita della funzionaria, dott.ssa Maria Rosaria Cammarano.

In questi anni tutti noi abbiamo avuto modo di conoscere e apprezzare il competente e sensibile lavoro della dottoressa per il bene dei bambini e delle famiglie.

leggi di più....

 

ADOZIONI PULITE

leggi di più.....

L’impegno di Arcobaleno onlus si caratterizza attraverso l’adozione internazionale, strumento con cui viene garantita una famiglia a quei bambini cui non è data purtroppo la possibilità di crescere in un ambiente familiare adeguato all’interno del proprio Paese. Gli aspiranti genitori adottivi vengono accompagnati nel percorso di ampliamento delle proprie capacità genitoriali durante il percorso adottivo e, quando il bambino entra in famiglia, durante il suo inserimento. Tutti i bambini del Mondo devono poter essere uguali e aver garantito il fondamentale diritto alla famiglia, ambiente insostituibile e necessario per l’equilibrato sviluppo dei minori. Arcobaleno onlus da oltre 20 anni ha nel suo cuore questa “mission”.

        

Sono sempre più numerose le richieste che ci pervengono da Paesi stranieri per trovare una famiglia a bambini in stato di abbandono.

Arcobaleno onlus si appella sia alle coppie già in carico all’ente, perché provvedano ad accelerare la preparazione dei documenti, sia alle coppie in possesso di decreto di idoneità e che non abbiano ancora conferito il loro mandato ad alcun un ente.Ce lo chiede la nostra mission: è un nostro obbligo trovare al più presto una famiglia a questi bambini.

Per notizie e informazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel. 049-610360